Il corso specializza, attraverso l’aggiornamento, la figura di amministratore di condominio, confermando anno dopo anno il mantenimento della sua qualifica professione.

Secondo l’art. 71-bis disp. att. c.c. e il regolamento attuativo (d.m. n. 140/14), l’amministratore di condominio per continuare a mantenere la sua posizione ha l’obbligo di aggiornarsi. L’aggiornamento infatti deve avere cadenza annuale affinché sia valido e che permetta al professionista di continuare a espletare la sua professione.

A chi è rivolto

Il corso è rivolto a tutti coloro che annualmente devono aggiornare la loro qualifica di amministratore di condominio.

Programma

Il corso riprende gli argomenti trattati nel modulo di “Amministratore di Condominio” e i temi quali: 

  • Legislazione: normativa condominiale, urbanistica, regolamenti edilizi;
  • Gestione amministrativa: poteri e compiti dell’amministratore;
  • Gestione dei conflitti: tecniche di risoluzione dei conflitti nell’ambiente condominiale; 
  • Sicurezza degli edifici: manutenzione impianti, prevenzione incendi, verifiche di staticità;
  • Contabilità;
  • Utilizzo degli strumenti informatici.

Requisiti d’accesso

Il conseguimento dell’abilitazione di “Amministratore di Condominio” è necessaria per accedere al corso di aggiornamento.

Durata

Il corso ha una durata di 15 ore.

Titolo Conseguito

Il superamento permetterà di mantenere la qualifica professionale con validità sull’intero territorio nazionale. Il corso è validato dal Ministero di Giustizia che ne ha stabilito argomenti e durata.

Per info, contattaci tramite questo form o in chat