Settore economico professionale

SEP 19
SERVIZI SOCIO SANITARI

Durata corso

1000 ore
TEORIA: 450 ORE
TIROCINIO: 450 ORE
LABORATORIO: 100 ORE

Quadro Europeo delle Qualifiche

Livello EQF: 3

Il percorso formativo per OSS si prefigge l’obiettivo di formare una figura professionale in grado di acquisire sia competenze tecniche, che fanno riferimento all’assistenza diretta della persona, sia competenze relazionali relative alla sfera dei rapporti con l’utente e con i suoi cari.
L’OSS fornisce cure ed assistenza a persone afflitte da condizioni di disagio, di non autosufficienza fisica e/o psichica, favorendone benessere ed integrazione.
Il corso OSS è riconosciuto dalla Regione Campania.

A chi è rivolto

A coloro che vogliono lavorare presso ospedali, case di cura, comunità, centri anziani, a domicilio, a contatto con bambini e minori, anziani, disabili, persone con problemi di dipendenza e persone provenienti da etnie e culture diverse.

Programma

  • Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche);
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza;
  • Principali tipologie di utenza e problematiche di servizio;
  • Principali tecniche di animazione individuale e di gruppo;
  • Tecniche comunicative e relazionali in rapporto alle diverse condizioni di malattia/disagio e dipendenza, con particolare riferimento alle situazioni di demenza;
  • Strumenti informativi per la registrazione e/o trasmissione di dati.
  • Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche);
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza;
  • Tecniche di igiene e sicurezza negli ambienti di vita e di cura dell’assistito;
  • Principi della dietoterapia ed igiene degli alimenti;
  • Strumenti e tecniche per l’igiene personale e la vestizione;
  • Procedure igienico-sanitarie per la composizione e il trasporto della persona in caso di decesso;
  • Strumenti e tecniche per l’alzata, il trasferimento, la deambulazione;
  • Strumenti e tecniche per l’assistenza nell’assunzione dei cibi.
  • Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche);
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza;
  • Tecniche di igiene e sicurezza negli ambienti di vita e di cura dell’assistito;
  • Principali riferimenti legislativi e normativi per l’attività di cura e di assistenza;
  • Tecniche e procedure per la sterilizzazione e decontaminazione degli strumentari e dei presidi sanitari.
  • Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche);
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza;
  • Tecniche di igiene e sicurezza negli ambienti di vita e di cura dell’assistito;
  • Strumenti informativi per la registrazione e/o trasmissione di dati;
  • Caratteristiche e sintomi rilevanti delle principali patologie fisiche e neurologiche;
  • Principali protocolli e piani di assistenza anche individualizzati e loro utilizzo;
  • Tecniche e protocolli di intervento e di primo soccorso.

Requisiti d’accesso

Per accedere è richiesto il regolare assolvimento dell’obbligo scolastico e il compimento del 17° anno di età. 

Sede di svolgimento

Teoria e laboratorio: Viale Campi Flegrei 41, 80124 Napoli.
Tirocinio: Presso strutture Ospedaliere e case di cura generiche e specialistiche, ospedali e case di cura per lunga degenza, strutture di assistenza infermieristica residenziali per anziani.

Titolo conseguito

Alla fine di tale percorso, l’allievo otterrà la qualifica professionale di Operatore Socio Sanitario, valida sia in Italia che in Europa, ai sensi della Legge 45/78 e delle ulteriori normative regionali di riferimento.

La formazione complementare, definita come la qualifica di aggiornamento dell’OSS, è l’OSSS.